Thailandia… una cordialità sorprendente

A  Sukhothai, durante il nostro tour in Thailandia, abbiamo dimenticato in hotel una cosa importantissima per il proseguimento della vacanza. Fortunatamente nessun documento, ma comunque a parer mio fondamentale:

20130202_134749ww

Una terra di grande spiritualità

la nostra guida. Caduta dietro la testata del letto. Purtroppo ce ne siamo accorti solo sul pullman che ci portava a Chiang Mai. E devo dire che questa perdita ha causato non pochi attriti tra me e Valeria…
Cerchiamo una soluzione, ma non siamo troppo fiduciosi. Stiamo andando a 6 ore di distanza dalla nostra guida, non abbiamo un collegamento internet per mandare subito una mail all’hotel, non abbiamo un numero di telefono thailandese e a malapena abbiamo trovato il contatto dell’hotel su una locandina. Idea! Arrivati a Chiang Mai possiamo chiedere al nuovo hotel di chiamare Sukhothai e di spiegare l’accaduto per farci mandare il libro… Facile no? No.

20130129_093802w

Si sorride sempre!!

Chi chiama  al telefono l’hotel? Noi, che non sappiamo una parola di thailandese? Ci spieghiamo in inglese? A loro? A loro che quasi non parlano una parola di inglese?
Preghiamo la persona alla reception di chiamare al posto nostro e di spiegare tutto. Personalmente non ci avrei scommesso molto. Invece si sono subito mobilitati, hanno scritto i nostri nomi, il numero di camera dove si trovava la guida, ci hanno chiesto per quanti giorni restavamo in cittá e hanno avvisato l’altro l’hotel. Non solo, ma per essere sicuri di aver capito tutto quello che cercavamo di spiegare in un inglese alquanto BASIC, hanno anche chiamato un paio di studenti di un corso di inglese che hanno fatto ‘da filtro’ perchè la traduzione fosse il più accurata possibile. Fatto sta che, un paio di giorni dopo, la guida è arrivata. Forse la persona che l’ha recapitata doveva comunque venire a Chiang Mai per qualche altro motivo… ma siamo convinti, dopo 15 giorni in Thailandia, che potrebbe anche essere venuta appositamente o che comunque avrebbe cercato un modo per farcela avere.

20130128_162031ww

Le rovine di Sukhothai

Questa è davvero la ‘terra del sorriso’, quello che non si riesce a spiegare a parole per evidenti difficoltà di linguaggio, si spiega con le espressioni e con i sorrisi… e con la disponibilità. La disponibilitá delle persone alla stazione ferroviaria che, anche se non chiedi nulla, ti fermano per vedere che biglietto hai (scritto solo in Thai) e ti indirizzano al binario giusto. La disponibilità a chiamarti un tuk tuk dall’hotel e a contrattare il prezzo per te, al telefono, per riuscire a farti fare l’offerta migliore.
Gli addetti alla sicurezza della metropolitana, quando chiedi una informazione, fanno di tutto per essere il piú chiari possibile e quando ringrazi, si mettono sull’attenti e rispondono col saluto militare…Quasi mi sono emozionato. Una vecchia signora passeggiando per la strada (avrà avuto almeno ottant’anni), ti saluta con “Good Morning” e con un sorriso… Chissà se sa il significato di quel saluto, ma forse lo ha sentito talmente tante volte che ha capito che quelle parole fanno piacere alle persone a cui vengono rivolte, e tanto basta per fargliele pronunciare. Qui ti salutano tutti, ti mettono a tuo agio, ti senti al sicuro, anche se sei molto lontano da casa. Sai che, qualunque difficoltá tu possa avere, loro farebbero il possibile per aiutarti. Nonostante la lingua, nonostante le tradizioni molto diverse, nonostante tu non sia che un turista tra tanti.
Piú di una volta le nostre guide thailandesi, portandoci a qualche tempio da visitare, ci hanno invitato a visitare il luogo con un ‘take your time’. Prenditi il tuo tempo. Oltre ad una ennesima offerta di disponibilitá (loro ti aspettano, finchè tu ti prendi il tuo tempo…) questo suona anche come un piccolo consiglio, più generale. Non correre troppo, guarda dove sei.
Soprattutto… entra in contatto con le persone che hai intorno.
E qui con loro, sicuramente, avremmo molto molto da imparare.

Vuoi vedere l’itinerario del nostro viaggio in Thailandia?

Clicca qui per chiedere informazioni per la tua prossima vacanza

 

–  –  –  –  –
Emilio Zanetti e Valeria Silvestrini

Emilio:+393478491683     Valeria:+393207221442
emilioevaleria@evolutiontravel.it
WEB: www.orizzonteviaggi.com
SKYPE: emilio.zanetti     valeriared