Viaggio in Thailandia: In treno verso Bangkok

Ci lasciamo alle spalle ben 15 giorni di viaggio nella Thailandia del Nord, partiti da Bangkok, poi in tour e infine ritornati alla capitale.
Il treno prosegue lento. È proprio come dice la guida: finora è il mezzo più lento che abbiamo sperimentato.
Siamo in prima classe (la differenza di prezzo con la seconda è poca), 2 cuccette e lavandino nello scompartimento. Il primo approccio con il personale delle ferrovie lo abbiamo con l’omino che ci porta due succhi di frutta. Nella nostra inesperienza pensiamo che siano inclusi… 60 baht l’uno. Comunque molto buoni, come qualunque tipo di frutta che abbiamo mangiato in Thailandia. Lui è tutto un personaggio. Non si capisce una parola di quello che dice, anche se sembra che ogni tanto parli in inglese, ride di continuo (con una risata originalissima) e continua a fare battute. Almeno sembra che sia così, dato che non lo capiamo per nulla.

20130203_155539

Ecco il nostro scompartimento

20130203_155601

C’è proprio tutto nel nostro scompartimento!

Il treno è comodo, i sedili sono un po’ incassati… diciamo a metá strada tra un sedile e una poltrona.
Tutto sommato è un ottimo mezzo di trasporto. Vediamo il panorama solo per un paio d’ore perchè è un treno notturno e in Thailandia fa buio in fretta. No, non è che fa buio… presto… ma proprio… in fretta, nel senso che da quando tramonta il sole a quando non si vede a un palmo di distanza, passa davvero pochissimo tempo.
Il nostro omino passa per le ordinazioni della cena. Cerchiamo di ordinare qualcosa di non troppo speziato… in Thailandia si mangia benissimo ma ci manca la verdura fresca e il gusto salato… qui è tutto agrodolce.

20130203_201748

Ecco la nostra cena. Buona!

La scelta dei piatti comunque è felicissima. Il piatto vegetariano di Valeria e il mio ‘non spicy’ sono ottimi.
Ci posizioniamo nelle nostre cuccette. Io ho davanti i nostri due zaini (uno nuovo) e le nostre due valigie (una nuova)…. abbiamo fatto compere!!

20130204_095314

Monaci alla stazione di Bangkok

Speriamo che domani, quando saremo all’aeroporto di Bangkok, potremo riorganizzare il peso il peso dei bagagli… altrimenti, dopo lo shopping a Chiang Mai, sarà dura farli passare al check in … ma siamo positivi! Del resto (e ce lo hanno detto tutti) è impossibile non fare compere in Thailandia.
Confermo: è impossibile :-)

 

Clicca qui per chiedere informazioni per la tua prossima vacanza

–  –  –  –  –
Emilio Zanetti e Valeria Silvestrini

Emilio:+393478491683     Valeria:+393207221442
emilioevaleria@evolutiontravel.it
WEB: www.orizzonteviaggi.com
SKYPE: emilio.zanetti     valeriared